rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Bambino ferito al volto dal pallino di una pistola ad aria compressa

Sull'episodio indagano gli agenti della squadra mobile della questura di Foggia. Il sangue dopo il bruciore sul viso

Ieri sera nel quartiere Sant'Anna di Foggia un bambino di otto anni è rimasto ferito al viso, fortunatamente in modo non grave, mentre stava passeggiando in compagnia dei genitori. Il piccolo sarebbe stato colpito da un pallino sparato con un'arma ad aria compressa con la quale stavano giocando altri due bambini.

Mentre stava camminando con i genitori, il bambino ha avvertito un bruciore sulla faccia e si è accorto di sanguinare. Tra i pianti del malcapitato e lo spavento generale, è stato immediatamente accompagnato al Pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia, dove i sanitari hanno medicato la ferita giudicata guaribile in circa 30 giorni.

Sull'episodio indagano gli agenti della squadra mobile della questura di Foggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino ferito al volto dal pallino di una pistola ad aria compressa

FoggiaToday è in caricamento