Palo della luce colpisce e ferisce una bambina al Parco Sant’Anna

Il palo si è staccato e ha colpito una bambina di nove anni che è stata medicata al Pronto Soccorso. Le Guardie Ambientali d'Italia: "Quella villetta è pericolosa e deve essere recintata"

Il luogo dove è avvenuto l'incidente

Si è sfiorata la tragedia nel pomeriggio di ieri all’interno del Parco Sant’Anna di Foggia. Un palo dell’illuminazione è caduto e ha colpito una bambina di nove anni ferendola a una caviglia.

In largo Sant’Anna sono intervenuti i Vigili Urbani e per alcune ore la zona è rimasta al buio per l'intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno dovuto staccare la corrente in quanto la caduta del palo ha tranciato i fili.

Sulla vicenda però si fa largo un'altra ipotesi, quella paventata dagli agenti di polizia municipale e riportata da TgBlu, secondo la quale il palo era già a terra e la bambina sarebbe inciampata.

All’indomani dell’incidente le Guardie Ambientali d’Italia con il dirigente Enrico Verderosa sono andati sul posto e hanno fotografato altri pali della luce a rischio caduta, rinvenendo peraltro alcuni rifiuti abbandonati nella fontana e una grossa pianta data alle fiamme.

La bimba è stata trasportata e medicata al Pronto Soccorso. Ora dovrà sottoporsi a cure specialistiche per i danni fisici subiti.

“Quella villetta è pericolosa e deve essere recintata.  Che le istituzioni e le autorità competenti intervengano subito” tuonano le Guardie Ambientali di Foggia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento