Baby K ringrazia Stornara, ma la zia di una bimba malata l'accusa: "Ti sei rifiutata di fare una foto con lei"

E' polemica sui social. La zia di una bimba di 11 malata, che era uscita dall'ospedale proprio per assistere al concerto di Baby K a Stornara, accusa la cantante: "Ti sei rifiutata di fare una foto con mia figlia"

Baby K (ph. Facebook Pagina ufficiale)

+ Aggiornamento: Baby K chiama Angela +

"La magia esiste. Grazie Stornara per aver cantato con me tutto lo show. È stata una notte che non dimenticherò". Così Baby K, la rapper originaria di Singapore, protagonista dello Stornara rap 2019, ha voluto salutare i suoi fan accorsi nell'area mercatale per il suo concerto tenutosi l'altroieri. Un messaggio che lascerebbe presupporre una serata filata liscia. Ma forse non è stato così. 

Sui social è montata la polemica in merito ai comportamenti della cantante. "Nonostante la chemioterapia che la ragazza sta subendo, chiedendo ai medici di sospenderla, e nonostante l'interessamento di sindaco, vicesindaco e forze dell'ordine, la cantante si è rifiutata di fare solo una foto con la bambina. Io come mamma e zia mi vergogno di questa persona". Il commento apparso dalla zia di una bambina malata, alla quale sarebbe stata negata la gioia di un selfie con la rapper. 

"Ha detto che era arrabbiata, nonostante sia stata pagata bene. Ha fatto aspettare due ore la bambina, che era appena uscita dall'ospedale e non poteva stare in piedi", ha rincarato la zia della piccola. In breve tempo il post di denuncia ha generato decine di commenti indignati e di solidarietà nei confronti della piccola. E non sono mancati i commenti polemici sui canali social ufficiali di Baby K. 

Anche perché, beffa delle beffe, il giorno successivo un utente ha postata una foto scattata con l'artista, al termine della cena post-concerto organizzata a Cerignola. 

Sul caso non è ancora giunta alcuna replica da parte della cantante né del suo entourage (Mentre scriviamo siamo in attesa di una risposta da parte dell'agente Mattia Zibelli). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento