Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca via Oberty

Cani e gatti avvelenati in zona Candelaro. L’appello: “Fermate questa persona”

A lanciare l'appello è la padrona di Krizia, cane di appena due anni, morta per avvelenamento. Negli ultimi mesi in zona si registrano altri avvelenamenti di cani e gatti

Ha procurato la morte di Krizia - con delle polpettine evidentemente prelibate, ma purtroppo avvelenate - la persona che da meno di un mese si aggirerebbe in zona Candelaro, in prossimità di via Oberty, sterminando cani e gatti. Il tragico episodio – avvenuto in pieno giorno - ha gettato nello sconforto un’intera famiglia, compresi i tre figli piccoli. A preoccupare la donna, però, è la presenza di un vero e proprio killer degli animali.

La malcapitata denuncia: “Non ci sono più gatti, né cani (animali che si prendevano cura le persone del quartiere stesso). L’ignoto ha impiegato meno di un mese per fare questo. Adesso però parlo io, perché dopo lo strazio e il dolore, la mia Krizia è stata portata senza vita allo zooprofilattico di Foggia, dove saranno analizzati il piattino e i residui di cibo”

Sara intende proseguire in questa battaglia: “Questa persona va fermata, gira nel nostro quartiere e vive tranquilla, osservando tutto quello che succede, senza porsi alcuno scrupolo nemmeno di fronte al fatto che cani e gatti appartengono a famiglie con dei bambini. Inutile spiegarvi il dolore che provocato ai miei tre figli”.

Scorrendo il web, sulle pagine di Voce di Foggia, un’altra cittadina del Candelaro denuncia la morte di due cani di piccola taglia, che sarebbero stati uccisi con dei wurstel avvelenati. La padrona di Krizia lancia un appello: Se qualcuno ha visto qualcosa, può contattarmi a samsara1983@libero.it o farci sapere in qualche modo. Nel frattempo è in atto una denuncia contro ignoti. Intendo proseguire e non voglio fermarmi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani e gatti avvelenati in zona Candelaro. L’appello: “Fermate questa persona”

FoggiaToday è in caricamento