menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autopsia cadavere stazione: colpito più volte con una mazza di ferro

Sul corpo di una delle due vittime c'erano tre tatuaggi. L'uomo è stato colpito al capo e al corpo con una mazza di ferro. Si attende l'identificazione dei due e l'esame autoptico sul corpo dell'altro cadavere

E’ stata eseguita ieri l’autopsia sul corpo di uno dei due cadaveri trovati in un vagone della stazione di Foggia. L’esito è agghiacciante. La vittima è stata colpita al capo e al corpo con una mazza di ferro. Sul suo corpo sono stati individuati tre tatuaggi, di cui uno al petto con una scritta poco chiara.

Presto potrebbero avere anche un’identità i corpi rinvenuti e probabilmente uccisi dopo un violento diverbio scoppiato all’interno della stazione, presumibilmente per accaparrarsi un posto per dormire. E’ questa la prima ipotesi avanzata dagli inquirenti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento