rotate-mobile
Cronaca

Prima 'cannibalizzate' e poi incendiate: scoperto il cimitero delle auto rubate

E' quanto hanno scoperto gli agenti della Forestale di Foggia in un capannone abbandonato in località Borgo Mezzanone

Il Comando Stazione Forestale di Foggia ha individuato un capannone utilizzato come cimitero delle auto rubate. La scoperta è avvenuta durante una attività di polizia finalizzata al controllo del territorio. Diverse le carcasse ritrovate. Si tratta di un capannone abbandonato in località Borgo Mezzanone

Le auto dopo essere state smontate, in tutte le loro parti, venivano ammassate nel capannone e poi date alle fiamme per distruggere qualsiasi traccia che potesse far risalire agli autori dei furti.  Sono ancora visibili i numeri dei telai segno, in più sono stati recuperati diversi numeri di targa.

Tutte le carcasse sono state sottoposte a sequestro in attesa delle determinazioni dell’A.G. ed affidate ad un custode giudiziario. Dall’inizio dell’anno numerosi sono stati i ritrovamenti da parte degli uomini del Corpo Forestale dello Stato nelle campagne foggiane. Sono in corso ulteriori accertamenti per risalire agli autori dei furti e dei fatti accertati.

auto rubate foggia-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima 'cannibalizzate' e poi incendiate: scoperto il cimitero delle auto rubate

FoggiaToday è in caricamento