Auto rubata e smontata, ritrovata grazie al Gps: nei guai padre e figlio

L'auto - una Ford Focus rubata a Lucera - è stata ritrovata in un'area privata lungo la Statale 16, in agro di Foggia. I pezzi sezionati sono stati sequestrati, due persone denunciate per ricettazione

Immagine di repertorio

Dura meno di 24 ore la vita di una macchina rubata in Capitanata. Meno di un giorno per smontare, sezionare e far sparire nel nulla un’autovettura. Proprio come la Ford Focus rubata nella giornata di ieri a Lucera e ritrovata già pressata e sezionata in un’area privata lungo la Statale 16, in agro di Foggia.

A condurre gli agenti della Sezione Volanti di Foggia dritti dritti nell’area di smontaggio auto, è stato il segnale gps del veicolo, ancora funzionante nonostante l’auto fosse stata già cannibalizzata e portata sotto la pressa. Il fatto è successo alle 18.30 di ieri, l’area in questione è un’area privata, recintata e scoperta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando la polizia è giunta sul posto, ha notato due persone all’interno al piazzale intente a disfarsi di targa e documenti. Una volta all’interno, gli agenti hanno sequestrato tutte le parti del veicolo pronte per essere immesse nel mercato nero dei ricambi auto e hanno identificato due persone – padre e figlio di 64 e 37 anni, entrambi di Cerignola e con precedenti specifici – poi denunciate per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento