menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il recupero dell'auto

Il recupero dell'auto

Auto in mare a Manfredonia: bagno ghiacciato e tanta paura per i due fidanzatini a bordo

Il fatto è accaduto poco dopo le 2 della scorsa notte, nel Molo di Tramontana del porto commerciale sipontino. Sul posto, Guardia Costiera, Carabinieri e squadre speciali dei vigili del fuoco

Tragedia sfiorata la scorsa notte a Manfredonia dove, poco dopo le 2, un’utilitaria con a bordo una coppia di ragazzi ventenni è caduta in mare, nel tratto di banchina – Molo di Tramontana del porto commerciale sipontino. Sul posto, sono immediatamente giunti i carabinieri della locale stazione che hanno segnalato l’accaduto alla centrale operativa della Guardia Costiera di Manfredonia.

Fortunatamente, dopo essere caduti in mare, i ragazzi sono riusciti ad uscire dall’abitacolo prima che il mezzo – una Ford Fiesta – si inabissasse del tutto e a mettersi in salvo. Successivamente, i due fidanzatini sono stati trasportati da una ambulanza del 118 nel locale nosocomio per le cure del caso e, nel contempo, sono stati effettuati anche accertamenti del tasso alcolico del conducente.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di Porto, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Taranto e la ditta Ecolmare Gargano che ha effettuato una prima ricognizione dell’area interessata, accertando che nell’autovettura non vi era la presenza di altre persone. Il mezzo è stato recuperato da una gru dei Vigili del Fuoco e rimosso con l’utilizzo di un carro attrezzi.

I malcapitati hanno subito un forte shock ma nessuna lesione fisica; sull’accaduto, sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei carabinieri e della Guardia Costiera di Manfredonia che ribadiscono "stante la particolarità del sito connesso alla destinazione delle banchine portuali, che l’accesso in porto è consentito solo a persone e veicoli autorizzati, la cui violazione comporta una sanzione amministrativa da euro 51,00 a euro 309,00".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di Giuseppe Sciarra, regista foggiano vittima di bullismo omofobico quando era bambino: "Per i miei coetanei me lo meritavo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento