Cronaca

Tra incendi e furti di pneumatici, non c'è pace per le auto in città: il reportage di Voce di Foggia

Atti intimidatori o becero vandalismo? Nel 2012, secondo i dati della questura, i furti o danneggiamenti su auto in sosta sono stati ben 954

Incendi di auto in strada e furti di ruote e pneumatici. E’ quanto sta accadendo negli ultimi mesi, a Foggia. Non solo di notte, non solo nelle strade periferiche della città.

Un dato inquietante, in parte testimoniato nelle fotografie scattate o raccolte da “Voce di Foggia”, attento osservatore della città e delle sue tante contraddizioni. Nel 2012, secondo i dati della questura di Foggia, i furti su auto in sosta sono stati ben 954. Un numero esorbitante, che fa riferimento ai soli episodi denunciati. Tranne nei casi dei riconosciuti atti intimidatori che negli ultimi mesi hanno visto come vittima esponenti della vita politica cittadina (l'ultimo in ordine di tempo è Franco Landella ), tutti gli altri possono ricondursi ad atti vandalici fine a se stessi.

“Troppo spesso – denuncia Voce di Foggia - il foggiano viene svegliato nel cuore della notte dalla polizia e dai vigili del fuoco perché la sua auto sta andando a fuoco. Meno grave, ma comunque fastidioso ed economicamente dannoso, è trovare la mattina la propria auto adagiata ‘sui mattoni’” perché privata dei pneumatici. “Anche se - precisa e documenta l’osservatore foggiano - i ladri di ruote ormai non si preoccupano più nemmeno di lasciare le auto private delle ruote sui famosi mattoni”, provocando danni ulteriori alla carrozzeria, dischi e freni. Di seguito una carrellata degli ultimi episodi registrati in città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra incendi e furti di pneumatici, non c'è pace per le auto in città: il reportage di Voce di Foggia

FoggiaToday è in caricamento