Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

In Puglia situazione in peggioramento. Lopalco: "Siamo in piena terza ondata"

Aumentano i contagi e il tasso di positività in Puglia. Il commento dell'assessore alla Salute Pierluigi Lopalco

"Grazie alla vaccinazione e all'arrivo dell'estate speriamo di lasciarci presto alle spalle questa pandemia". Lo ha detto l'assessore alla sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco in visita ieri presso i quattro centri vaccinali allestiti dalla Asl di Brindisi.

L'epidemiologo ha fatto sapere che il ministero della Salute ha aggiornato la lista della categoria delle persone con fragilità elevata che devono essere vaccinate in maniera prioritaria insieme con gli over 80. "Partiremo subito, se la disponibilità dei vaccini lo consentirà, includendo in questa categoria tutte le persone con disabilità e quindi anche quelle con autismo, e i loro caregiver. Bambini e ragazzi al di sotto dei sedici anni non possono essere vaccinati, ma potremo vaccinare comunque chi se ne prende cura".

Sull'aumento dei contagi e sull'incremento del tasso di positività - soprattutto nelle province di Bari e Taranto - Lopalco non ci gira intorno e sottolinea: "Siamo in piena terza ondata, la situazione è in peggioramento e i dati che abbiamo sull'intera regione sono da zona arancione".

In merito alla pressione sulle strutture sanitarie non si rivelano criticità, "ma ci stiamo preparando per un'ondata maggiore" conclude Lopalco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Puglia situazione in peggioramento. Lopalco: "Siamo in piena terza ondata"

FoggiaToday è in caricamento