Atto vandalico, ignoti bucano la gomma dell'auto del consigliere di Ascoli Satriano Potito Antolino

Ad annunciarlo è lo stesso consigliere comunale con un post su Facebook in cui annuncia anche che il solo comune di San Giovanni beneficerà del contributo regionale per l'elaborazione del piano di abbattimento delle barriere architettoniche

Il consigliere comunale e portavoce del Movimento Cinquestelle Potito Antolino è stato destinatario di un atto vandalico. Ignoti, infatti, hanno bucato uno pneumatico della sua automobile. 

A rivelarlo è lo stesso esponente pentastellato con un post su Facebook, nel quale evidenzia anche un altro aspetto: "Non solo mi hanno bucato la gomma, ma abbiamo anche saputo che l'unico Comune della Provincia di Foggia, beneficiario del contributo regionale per l'elaborazione del piano di abbattimento delle barriere architettoniche è San Giovanni Rotondo". 

"Vi ringrazio vivamente per l'apprensione rispetto a quanto accaduto, ma devo precisare, a scanso di equivoci, che il fatto non è avvenuto ad Ascoli Satriano. Pertanto, escludo che possa essere collegato al mio mandato elettivo ivi svolto. Approfitto dell'occasione, per rimarcare l'importanza del Piano di eliminazione delle barriere architettoniche, di cui deve discutersi, in maniera più approfondita, in tutta la provincia di Foggia. Nessuno deve rimanere indietro" le parole di Potito Antolino.

Aggiornato alle 14.15 del 10 febbraio 2020

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento