rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Lesina

Guerra agli incivili a Marina di Lesina, arrivano le fototrappole contro l'abbandono dei rifiuti

Attivo il sistema di videosorveglianza per combattere il fenomeno. I dispositivi saranno installati nella località balneare e nel vicino comune lagunare

È stato affidato a decorrere dall’1 aprile il servizio di installazione e gestione di nove fototrappole con sistema di riconoscimento video del numero di targa ed elaborazione immagini integrato, posizionate, a rotazione, in punti sensibili a Lesina e nella sua Marina. Scattano le sanzioni.

Nei mesi scorsi, il sindaco Primiano Di Mauro, tramite i social, aveva stigmatizzato l’abbandono indiscriminato dei rifiuti soprattutto nella località balneare e aveva annunciato l’imminente attivazione della videosorveglianza per incastrare gli incivili. Una soluzione che reputava costosa ma inevitabile: solo per i prossimi sette mesi di gestione della ditta Vitruvio Tech srl di Racale (LE) è stata impegnata la spesa di oltre 15mila euro.

La rimozione delle microdiscariche, del resto, come si evidenzia nella determina a firma del dirigente del Settore Urbanistica, l’ingegnere Raffaele Bramante, “comporta oneri non indifferenti per il bilancio dell’ente, che in gran parte vanno ingiustamente a gravare sui cittadini”. Nell’atto si considera indifferibile l’attivazione delle fototrappole, perché gli abbandoni creano aree degradate e “situazioni di criticità anche sotto il profilo igienico-sanitario”.

Le fototrappole per il controllo ambientale sono state fornite in comodato d’uso gratuito dall’Ager, l’Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti. I dispositivi non saranno fissi ma saranno posizionati periodicamente in posti diversi, distribuiti equamente tra Marina di Lesina, disseminata di ingombranti e spazzatura di ogni genere, e il comune lagunare, dove pure si segnala il fenomeno. “A breve – fa sapere il sindaco Di Mauro – avremo altre dieci fototrappole”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra agli incivili a Marina di Lesina, arrivano le fototrappole contro l'abbandono dei rifiuti

FoggiaToday è in caricamento