Vandali in azione a Torremaggiore, danneggiate una statua e una fontana. Di Pumpo: "Come genitori, riflettiamo!"

Il sindaco: "La mancanza di educazione ha preso il sopravvento. Non ci sono molte parole da esprimere in merito. Posso solo manifestare il mio dispiacere perché chi ha fatto questo non conosce il rispetto per il bene comune"

La statua danneggiata

L'anno nuovo comincia male a Torremaggiore, dove due atti vandalici - danneggiata la statua di Mons. Lamedica (in foto) e una fontana in piazza del Papa - sono stati registrati a cavallo del 2020 in città.

A denunciare l'accaduto è il sindaco, Emilio Di Pumpo: "In questa giornata di festa, nella quale ci scambiamo gli auguri  nella speranza che il 2020 possa essere un anno di gioia, serenità, ma soprattutto di crescita per la nostra comunità, con grande rammarico ho appreso che ancora una volta la mancanza di rispetto e di educazione ha preso il sopravvento durante i festeggiamenti del capodanno. Non ci sono molte parole da esprimere in merito. Posso solo manifestare il mio dispiacere perchè chiunque abbia potuto fare questo, e non solo, non conosce minimamente il concetto di rispetto per il bene comune, per gli altri e direi a questo punto nemmeno per sé stesso.
Indipendentemente dai provvedimenti e dai controlli, noi genitori, di fronte a questo scempio riflettiamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento