In Piazza Mercato si rifanno vivi i vandali: distrutti cestini portarifiuti in pietra

Distrutti due cestini portarifiuti in pietra. Giuseppe Croce della Pro Loco: “Usate le telecamere e sanzionate i responsabili”

I cestini portarifiuti distrutti

Sconcertante, davvero sconcertante quanto accaduto in Piazza Mercato. La location che ha ospitato ‘Libando, viaggiare mangiando’, è finita ancora una volta nel mirino dei vandali. Nemmeno i contenitori dei rifiuti in pietra hanno resistito all’inciviltà che purtroppo in quell’area di tanto in tanto si manifesta.

Tra panchine divelte e deturpate, in passato di episodi spiacevoli se ne sono visti a iosa. L’ultimo, prima della distruzione di due portarifiuti in pietra della scorsa notte, risale al Natale scorso, quando gli organizzatori della sagra delle pettole furono insultati e minacciati, stand e gazebo svaligiati e distrutti.

Sulla sua pagina Facebook, il presidente della Pro Loco, Giuseppe Croce, vittima di quell’increscioso episodio, commenta così l’accaduto: “Penso sia giunto il momento di punire i responsabili di questi atti vandalici che giorno dopo giorno deturpano la nostra città. Ci sono le telecamere di sorveglianza in quella piazza, sarebbe il caso di usarle e di sanzionare i responsabili”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento