Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Vieste

Raffica di atti vandalici, pugno durissimo a Vieste: ragazzini terribili individuati e multati anche per assembramento

Pugno di ferro dell'amministrazione comunale e delle forze dell'ordine. Il gruppo, identificato all'anfiteatro Carlo Nobile, è stato multato e denunciato anche per aver contravvenuto al divieto di assembramento

Sarebbero gli autori di diversi atti vandalici, turbando la quiete pubblica, i minorenni identificati nell'anfiteatro Carlo Nobile del Cinema Adriatico di Vieste. Sono una ventina.

L'amministrazione comunale e le forze dell'ordine hanno scelto il pugno di ferro contro il dilagante fenomeno del vandalismo giovanile.

I ragazzi sono stati individuati nelle prima operazione congiunta di polizia locale, carabinieri e personale dell’ufficio Servizi Sociali del Comune di Vieste.

Sono stati riaffidati ai genitori ma, per alcuni di loro, si sta ipotizzando, attraverso i Servizi Sociali del Comune, azioni più dure con la segnalazione al Tribunale dei minori. Il gruppo è stato multato e denunciato anche per aver contravvenuto al divieto di assembramento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di atti vandalici, pugno durissimo a Vieste: ragazzini terribili individuati e multati anche per assembramento

FoggiaToday è in caricamento