Cronaca Viale Europa

Vandali distruggono, cittadini segnalano: ripristinata dog area di viale Europa

Nelle ultime settimane è stata oggetto di scorribande di vandali che hanno devastato l'itera zona. Segnalato il disguido, la ditta appaltatrice ha subito provveduto alla sistemazione dell'area. La segnalazione di un utente

L'ingresso della Dog Area

Tre anni per costruirla, poche settimane per distruggerla. Stiamo parlando della nuova Dog Area in Viale Europa, che nelle ultime settimane è stata oggetto di scorribande di vandali che hanno devastato l’itera area, rendendola di fatto inutilizzabile. I cittadini volenterosi sono spesso intervenuti con sistemazioni “in proprio”, ma la buona volontà poco può fare dinanzi a pozzetti rotti, segnalati e mai riparati.

A segnalare la situazione incresciosa - resa ancora più grave e urgente, essendo quella in Viale Europa l’unica dog pubblica attrezzata e con area di sgambamento - è un lettore di FoggiaToday che, da amante dei quattro zampe, ci scrive: “Ritengo sia una segnalazione doverosa in quanto quest'area rappresenta un paradiso per gli amici a 4 zampe di questa città oltre ad essere l'unica che si possa definire tale, ad oggi”.

E continua: “Abbiamo impiegato 3 anni per averla e da qualche settimana siamo soggetti ad atti vandalici che ci portano ogni volta ad intervenire per sistemarla utilizzando soldi di tasca nostra. Ora, non è una questione di danaro ma di senso civico che purtroppo questa città sembra aver perduto per sempre, soprattutto nelle nuove generazioni”.

Dopo la legittima segnalazione, tempestivo è stato l'intervento della ditta appaltatrice che ha sistemato l’area dog rendendola, dopo uno stop di alcuni giorni, di fatto accessibile. "Vorrei ringraziare i giardinieri che hanno ascoltato le nostre segnalazioni - ha continuato l'utente - e si sono resi disponibili ad una maggior attenzione nel curare questa bellissima area dog". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali distruggono, cittadini segnalano: ripristinata dog area di viale Europa

FoggiaToday è in caricamento