Cittadini modello, vedono vandali e li segnalano su WhatsApp: nel mirino di quattro minorenni bar e strutture comunali

Fermati quattro minorenni dai carabinieri. Il sindaco di Carapelle: "Grazie ai segnalatori, che hanno mostrato un grande senso di civiltà"

Foto d'archivio

Nella notte tra venerdì e sabato quattro minorenni protagonisti di altrettanti atti vandalici nei confronti di alcune strutture comunali e di un bar, sono stati fermati e identificati dai carabinieri di Carapelle grazie a due segnalazioni di altrettanti cittadini al numero WhatsApp del Comune.

I carabinieri sono intervenuti in maniera tempestiva. "Voglio ringraziarli pubblicamente - ha aggiunto il sindaco Umberto Di Michele - per il contributo fornito all'incolumità pubblica dei miei concittadini e voglio sottolineare l'importanza delle segnalazioni al numero WhatsApp 333 360 0674, che danno la possibilità ai cittadini di interagire in tempo reale ed in completo anonimato. Grazie ai segnalatori, che hanno mostrato un grande senso di civiltà. La cooperazione tra cittadini, istituzioni e forze dell'ordine è sempre proficua".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento