rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca Manfredonia

Manfredonia, si masturba davanti ai bambini: “Facevo pipì”, ma video lo incastra

Il quarantenne di Manfredonia è stato incastrato dal video girato da due turisti che hanno assistito alla scena e chiamato la polizia. Il fatto è avvenuto in prossimità del Castello

Agli agenti delle volanti di Manfredonia si sarebbe giustificato dicendo che stava facendo pipì, ma in realtà stava mostrando i genitali a delle ragazzine che giocavano sull’altalena. Ad incastrare Q.M., 40enne del posto, un video girato da due turisti in visita al castello di Manfredonia. Arrestato per atti osceni in luogo pubblico, l’uomo è agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Il fatto è accaduto nel primo pomeriggio di ieri, quando i turisti hanno notato un uomo nascosto dietro una palma con lo sguardo rivolto verso un’area giochi frequentata da bambini, soprattutto da femminucce. Il quarantenne si sarebbe avvicinato, nuovamente sbottonato e masturbato sotto gli occhi dei bambini e dei turisti, che nel frattempo allarmavano il 113.

Spostatosi successivamente in villa comunale, l’uomo veniva raggiunto e bloccato dagli agenti in divisa, nonostante il rocambolesco tentativo di fuga compiuto dopo aver scavalcato la recinzione del castello. A quel punto i turisti consegnavano il filmato registrato con una fotocamera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredonia, si masturba davanti ai bambini: “Facevo pipì”, ma video lo incastra

FoggiaToday è in caricamento