rotate-mobile
Cronaca San Pio X / Via Graziani Pellegrino

Attentato Zammarano, Mongelli: “La criminalità non controlla e non controllerà Foggia”

Il fatto è avvenuto poco dopo le 21 in via Pellegrino Graziani. Sul caso indagano i carabinieri. Mongelli: “Cancellare ogni pettegolezzo”

Sull’inquietante attentato avvenuto ieri sera in via Pellegrino Graziani, che avrebbe potuto costare la vita all’imprenditore Arturo Zammarano e al funzionario dei vigili del fuoco, Paolo Bianco, è intervenuto anche il sindaco Mongelli, che ha espresso solidarietà e vicinanza ad entrambe le vittime di quello che sembra assumere i contorni di un atto intimidatorio piuttosto che di un agguato.

SPARATORIA VIA GRAZIANI: LE FOTO

“La città attende fiduciosa gli esiti delle indagini che saranno svolti da forze dell’ordine e magistratura la cui azione sarà certamente più rapida ed efficace se potranno contare sulla collaborazione di chi ha vissuto quei drammatici momenti. E’ ancor più in questi momenti che c’è bisogno di cancellare ogni pettegolezzo e dietrologia per far emergere la verità al di sopra di una dannosa e pericolosa cultura del sospetto” ha detto il primo cittadino

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato Zammarano, Mongelli: “La criminalità non controlla e non controllerà Foggia”

FoggiaToday è in caricamento