Attentato a Vieste: incendiati cinque mezzi compattatori della S.I.ECO

Attentato alla ditta che si occupa della raccolta rifiuti. Il rogo avrebbe causato danni per oltre 500mila euro. Due giorni fa la ditta ha licenziato 28 lavoratori stagionali

Vigili del Fuoco

Quasi sicuramente è di origine dolosa l'incendio che ieri notte ha distrutto cinque mezzi compattatori della S.I.ECO, la ditta di igiene urbana che a Vieste si occupa della raccolta rifiuti.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, le fiamme avrebbero avvolto prima un mezzo per poi propagarsi e avvolgere gli altri. I cinque compattatori erano in sosta in un parcheggio alla periferia del centro garganico.

Il rogo avrebbe causato danni per oltre 500mila euro.

Gli investigatori, che attendono i risultati della perizia dei Vigili del Fuoco, stanno anche verificando se l'attentato possa essere messo in relazione con il licenziamento di 28 lavoratori stagionali, fatto dalla S.I.ECO due giorni fa.

Si tratta di lavoratori assunti solo per la stagione turistica e per sopperire alle esigenze dei mesi estivi quando Vieste si popola di turisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre i mezzi distrutti dalle fiamme, tra pochi giorni, dovevano tornare alla sede centrale della Sieco perché erano nel centro garganico solo per la stagione estiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento