menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vieste: due attentati contro il capo servizio del settore Urbanistica

Giannicola Ruggieri è stato vittima di due atti intimidatori. Ignoti hanno lanciato delle bombe carta nel giardino della sua abitazione. Il dirigente comunale si occupa anche del settore del demanio marittimo

Proseguono le indagini dei carabinieri della compagnia locale di Vieste sui due attentati subiti dal capo servizio dell’ufficio tecnico del settore Urbanistica, Giannicola Ruggieri, a cui in questi mesi è stato affidato anche il compito di curare il settore del demanio marittimo.

Raggiunto al telefono, a pochi giorni dagli attentati, Ruggieri è apparso sereno e si è detto fiducioso nel lavoro che stanno effettuando gli inquirenti.

Il dirigente del Comune viestano ha subito un primo atto intimidatorio venerdì 1° luglio, quando ignoti hanno lanciato due bombe carta nel giardino della propria abitazione all’indirizzo dell’autovettura della moglie. L’asfalto reso viscido dalla pioggia ha evitato conseguenze peggiori e disastrose, attutendo di fatto il propagarsi delle fiamme.

In quel momento Ruggieri si trovava fuori con la famiglia ed è dovuto rientrare per la verifica dei danni e per esporre denuncia verso ignoti, ignaro che tre giorni dopo gli attentatori si sarebbero rifatti vivi.

Infatti, lunedì 4 luglio il capo servizio dell’ufficio tecnico Urbanistica è stato vittima di un altro atto intimidatorio. Una bomba è scoppiata dinanzi all’ingresso dell’appartamento provocando danni al portone e alla pavimentazione del giardino.

In questi ultimi tempi a Vieste l’aria è pesante. Quelli subiti da Ruggieri sono solo alcuni degli attentati che stanno ledendo l’immagine di una città incantevole, meta di centinaia di migliaia di turisti, che si appresta ad entrare nel vivo della stagione estiva sotto un clima afoso, non solo dal punto di vista meteorologico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento