Al via le assunzioni degli oss alla Asl Fg (ma in tre anni). Vincitori incavolati: "Assurdo, dobbiamo aspettare due anni"

Nella delibera viene richiamata la nota del 18 dicembre 2019 con la quale la Asl di Foggia avrebbe comunicato il proprio fabbisogno assunzionale 2020-22 secondo questa ripartizione: 123 posti nel 2020, 125 nel 2021 e 134 nel 2022, per un totale di 382 unità

Foto di repertorio

Operatori socio-sanitari della provincia di Foggia sul piede di guerra all'indomani della delibera 1102 con la quale la Asl di Foggia - in ottemperanza al piano del fabbisogno triennale del personale 2020-22 e rispetto alle operazioni concorsuali espletate dagli Ospedali Riuniti di Foggia in merito al concorso unico regionale per la copertura di 2445 posti oss categoria B, livello economico Bs - precisa che le assunzioni avverranno nell'arco di tre anni secondo il seguente ordine: 123 unità nel 2020 di cui 29 unità di personale riservista e 94 unità di candidati che hanno prescelto l'assegnazione presso l'azienda sanitaria locale di Capitanata. 125 assunzioni nel 2021 e 134 nel 2022.

Nella delibera 1102 viene richiamata la nota n. 0115977 del 18 dicembre 2019 con la quale la Asl di Foggia avrebbe comunicato il proprio fabbisogno assunzionale 2020-2022 secondo la ripartizione di cui sopra per un totale di 382 unità.

Non la pensano così decine di oss, esterrefatti dalla scaglionatura in tre anni formulata e deliberata dall'azienda. Una doccia fredda "dopo tante vicissitudini" dichiarano. "Pensavamo di essere arrivati alla svolta finale ma abbiamo subito l'ennesima ingiustizia" denunciano.

Appresa la notizia delle assunzioni, ma in tre anni, "un fulmine a ciel sereno", promettono battaglia annunciando una manifestazione davanti alla sede della Regione Puglia a Bari mercoledì prossimo: "I vincitori si ritroveranno a dover aspettare anche due anni per avere ciò che gli spetta di diritto dopo un percorso a dir poco tortuoso".

Il sit-in del 22 luglio "sarà solo l'inizio" tuonano: "Ne seguirà una anche su Foggia e successivamente in tutta la Puglia, dove vi garantiamo sin da ora che ci faremo sentire in maniera ancora più forte e decisa. Questa volta l'hanno fatta davvero grossa, non staremo più a guardare".

Tra le altre cose, gli operatori socio-sanitari lamentano l'assunzione nel 2020 di riserve militari "che si sono classificate dopo altre riserve militari nella graduatoria di merito" sostengono.

Al momento, presso le strutture sanitarie della Asl di Foggia lavorano 59 oss a tempo deteminato, "assolutamente insufficienti a garantire tutte le necessità assistenziali" scrive la Asl nella delibera. Ma il punto ora è la ripartizione delle assunzioni in tre anni, fino al 2022: "La Asl di Foggia è diversa dalle asl pugliesi o abbiamo partecipato a un concorso diverso?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli operatori socio-sanitari promettono battaglia e chiedono l'intervento delle istituzioni. Rispetto ai dubbi sollevati in queste ore e delle preoccupazioni, gli oss puntualizzano che "nella sanità pubblica si entra tramite concorso". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento