Cronaca

Assolti 17 ex lavoratori della Foggia Servizi

La vicenda risale al 17 luglio 2012, giorno delle dimissioni dell'allora sindaco Gianni Mongelli. Assolti in appello furono condannati in primo grado per invasione di edifici e interruzione di pubblico servizio

Foto di repertorio

Avevano persino contribuito a determinare le dimissioni dell'ex primo cittadino Gianni Mongelli. Era il 17 luglio del 2012 e un gruppo di lavoratori della Foggia Servizi faceva irruzione - stando alle cronache di allora - prima nella stanza del sindaco e poi nella sala giunta.

Imputati e condannati in primo grado per invasione di edifici e interruzione di pubblico servizio - difesi dagli avvocati Rando, Aiezza, Scapato e Mari - i 17 imputati sono sono stati assolti in appello. Nel primo caso perché non costrituisce reato, nel secondo perché il fatto non sussiste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assolti 17 ex lavoratori della Foggia Servizi

FoggiaToday è in caricamento