Occupa una scuola per dare un tetto a cani e gatti. Assolta l'attivista Melfitani. Per il giudice "il fatto non sussiste"

Assoluzione con formula piena per l'occupazione, temporanea e provocatoria, avvenuta nel giugno scorso in una scuola di via Petrarca. La decisione del giudice Valente

Cani e gatti ospitati in via Petrarca

Assolutazione con formula piena (“Il fatto non sussiste”) per l'attivista animalista foggiana Anna Rita Melfitani, imputata per l’occupazione, temporanea e provocatoria, dei locali di una scuola comunale di Foggia, per dare un tetto a cani e gatti della città.

“La richiesta non può trovare accoglimento e va dichiarato il proscioglimento dell'imputata”. Così si è espressa al riguardo il giudice Maria Michela Valente del tribunale di Foggia. “Per la configurabilità del reato - si motiva nella sentenza - è necessario non solo che l'occupazione dell'immobile abbia una durata apprezzabile e non si limiti ad un tempo brevissimo, ma anche che essa costituisca il fine specifico della invasione dell'edificio o del terreno, cioè che l'invasione avvenga al fine di immettersi nel possesso dell'immobile oppure di trame in altro modo profitto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nel caso di specie, emerge che la Melfitani occupava l'area indicata nell'imputazione per un breve lasso di tempo e soltanto per ricoverare 18 cani e 7 gatti allontanati dall'immobile ove erano custoditi per cessazione del contratto di locazione. Ed infatti, nella stessa giornata, disposto l'affidamento degli animali a privati, a seguito dell'intervento della competente Asl, la Melfitani si allontanava.
Va, pertanto, pronunciata sentenza di assoluzione perché il fatto non sussiste".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

Torna su
FoggiaToday è in caricamento