Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Assalto portavalori a Cerignola: le precisazioni della N.P. Service Srl

La direzione: “Non abbiamo mai lesinato un centesimo per la protezione dei nostri uomini e delle cose. Siamo sempre stati in regola con tutta la normativa che regola la materia del trasporto valori”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Con riferimento alla notizia riportata il 7 dicembre, in merito all’assalto del furgone blindato avvenuta il 6 dicembre presso la A14 all’altezza di Cerignola, la direzione della NP Service Srl, nell’interesse di tutelare la propria immagine, precisa quanto segue:

“Abbiamo il dovere di precisare che diversamente da quanto viene riferito, all’interno del mezzo blindato erano presenti tre guardie giurate e non due. Inoltre, il furgone era munito dei sistemi di protezione e di deterrenza passiva quali: spuma block, barre antitaglio e sistema di localizzazione satellitare come previsto per  legge.

Teniamo a precisare che per quanto ci riguarda non abbiamo mai lesinato un centesimo per la protezione dei nostri uomini e delle cose, siamo sempre stati e saremo perfettamente in regola con tutta la normativa che regola la materia del trasporto valori. Siamo comunque anche a Vs. disposizione per darVi contezza della nostra posizione  lavorativa, ove lo riteniate”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto portavalori a Cerignola: le precisazioni della N.P. Service Srl

FoggiaToday è in caricamento