Cronaca

Ascoli Satriano piange il medico ed ex sindaco Iascone: "Rimarrà sempre nel cuore di tutti gli ascolani"

Stimato medico, ha guidato il comune dei Monti Dauni dal 1967 al 1972 e nel 1978. Fu lui a volere fortemente il Liceo. Oggi l'intera comunità lo ricorda con commozione

Efrem Iascone

Ascoli Satriano piange Efrem Iascone, stimato medico e apprezzato sindaco democristiano del comune dei Monti Dauni dal 1967 al 1972 e nel 1978, scomparso all'età di 93 anni. Fu lui a volere fortemente il liceo ad Ascoli per formare la classe dirigente del futuro.

"Va via un pezzo di storia della politica ascolana", "grande uomo, medico, riferimento per la comunità", "persona squisitamente gentile e garbata", sempre disponibile verso il prossimo, al servizio della comunità, scrivono oggi i suoi concittadini che lo ricordano con grande affetto, "rimarrà sempre nel cuore di tutti gli ascolani". "Ascoli oggi piange un grande sindaco, un grande medico", scrive l'ex assessore Giusy Sciarappa, che lo ricorda come un politico d'altri tempi.

"Oggi è un giorno triste per tutta la comunità di Ascoli Satriano che perde un grande uomo e straordinario professionista", scrive Gino Gallo a nome del Gruppo 'Ascoli Satriano: la città dei Grifoni'. Anche gli ascolani nel mondo lo ricordano come professionista serio e preparato. Vicini al dolore della famiglia l'attuale sindaco Vincenzo Sarcone, il Consiglio comunale e i dipendenti comunali per la scomparsa del "caro dottore"

I funerali saranno celebrati domani 15 aprile, alle 15.30, nella Cattedrale di Ascoli Satriano.

(In foto Efrem Iascone con il Vescovo di Ascoli e Cerignola. Nel gruppo anche Paolo Agostinacchio, all'epoca consigliere comunale del Msi e Angelo Rossi consigliere comunale del Pci).

WhatsApp Image 2021-04-14 at 13.21.52-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascoli Satriano piange il medico ed ex sindaco Iascone: "Rimarrà sempre nel cuore di tutti gli ascolani"

FoggiaToday è in caricamento