Cronaca Cerignola

Cerignola: arrestato “Vitellino”, latitante del clan Piarulli-Ferraro

Il noto pregiudicato è stato trovato con 3 grammi di cocaina, una pistola semiautomatica, un silenziatore, un sottocasco, un paio di guanti di gomma, 6mila e 800 euro e numerosi telefonini

E’ stato trovato con 3 grammi di cocaina contenuta in una bottiglietta per medicinali in vetro e arrestato, il pericoloso latitante del clan Piarulli-Ferraro,  colpito da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Trani per alcuni reati commessi a Molfetta nel 2008. Noto con lo pseudonimo di “Vitellino”, G.C. era stato condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione per estorsione e lesioni aggravate.

Durante il suo arresto, il 60enne pregiudicato ha tentato di disfarsi di una borsa di tela contenente un pistola semiautomatica, un silenziatore, un sottocasco, un paio di guanti di gomma, 6mila e 800 euro e numerosi telefonini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerignola: arrestato “Vitellino”, latitante del clan Piarulli-Ferraro

FoggiaToday è in caricamento