Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Vico del Gargano

Choc nel Foggiano, padre violento arrestato per violenza sessuale: abusava della figlia minorenne

Grazie all’attività investigativa della stazione di Vico del Gargano, diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia, l'uomo è stato rintracciato a Firenze e fermato dal reparto operativo del comando provinciale disposto dagli inquirenti. Veniva poi associato alla casa circondariale.

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Vico del Gargano hanno consentito di trarre in arresto per i reati di violenza sessuale e maltrattamenti contro i familliari, un uomo raggiunto dalla misura del fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia.

L'operazione svolta dai militari della cittadina garganica ha avuto origine dalla richiesta disperata di aiuto di una ragazza minorenne, fuggita dall'abitazione in cui conviveva con i genitori, per sottrarsi all'ennesimo abuso del padre.

La vittima, dopo aver chiesto conforto al nonno, si era presentata al comandante della stazione locale al quale aveva raccontato i maltrattamenti e gli abusi subiti nel tempo dal padre, che l'avrebbe costretta a vessazioni, minacce, ingiurie e percosse con la cintura

All'ennesima violenza sessuale, dopo aver appreso che la ragazza si era rifugiata dal nonno, l'uomo si era allontanato dalla casa familiare per ignota destinazione. Un particolare che concorreva ai presupposti per l'adozione da parte dell'autorità giudiziaria della misura del "fermo di indiziato di delitto" (art. 384 c.p.p.).

Grazie all'attività investigativa della stazione di Vico del Gargano, diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia, l'uomo è stato rintracciato a Firenze e fermato dal reparto operativo del comando provinciale disposto dagli inquirenti. Veniva poi associato alla casa circondariale.

Nell'ambito dello sviluppo dell'esito delle indagini, il quadro indiziario dava luogo all'emissione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per la commissione da parte dell'uomo dei gravi delitti di violenza sessuale (art.609 bis-ter), maltrattamenti contro familiari e/o conviventi (art. 572 c.p.), aggravati dalla continuazione e commessi nei riguardi di una minore, abusando delle relazioni domestiche con la figlia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc nel Foggiano, padre violento arrestato per violenza sessuale: abusava della figlia minorenne

FoggiaToday è in caricamento