San Severo: vìola le regole degli arresti domiciliari e torna in carcere

E' accaduto a un 41enne noto alle forze dell'ordine per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Sorpreso a conversare presso la propria abitazione con persone non conviventi

Vìola l’espresso divieto imposto dal regime degli arresti domiciliari e torna in cella. E’ accaduto a uno spacciatore 41enne di San Severo, sorpreso più volte dai carabinieri del posto, a conversare e ad intrattenersi presso la propria abitazione con persone non conviventi.

C.A., queste le iniziali del suo nome, è stato trasferito al carcere di Foggia. Tempo fa era stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Il provvedimento cautelare è stato emesso dall’Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento