Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Vieste

Ubriaco, aggredisce il padre e la sorella durante un litigio in famiglia: arrestato 40enne

L'uomo, che non è nuovo ad episodi di questo tenore, dopo la convalida dell'arresto è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in un'abitazione diversa da quella dove risiedeva

Ubriaco, aggredisce il padre e la sorella durante un litigio in famiglia. E’ accaduto a Vieste, dove i carabinieri hanno arrestato un uomo di 40 anni.

I militari della tenenza di Vieste sono intervenuti, con i colleghi della CIO di Bari, presso un’abitazione privata in seguito ad una segnalazione di lite in famiglia; qui hanno arrestato l’uomo che, in evidente stato di ubriachezza, aveva appena aggredito il padre e la sorella, provocando loro delle contusioni al volto e alle braccia.

LE PRECISAZIONI DEL LEGALE DELL'UOMO

Il 40enne, che già in passato si era reso protagonista di altri episodi dello stesso tenore, ha anche tentato di avventarsi contro i militari dell’Arma che, però, lo hanno prontamente bloccato. Il 40enne, dopo la convalida dell’arresto, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari in un’abitazione diversa da quella dove risiedeva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, aggredisce il padre e la sorella durante un litigio in famiglia: arrestato 40enne

FoggiaToday è in caricamento