Fuga pericolosa per droga, poi la violenta caduta su uno scalino: ferite al volto e al femore per il 18enne arrestato

Il ragazzo è stato dunque arrestato, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, per poi essere ricoverato in una struttura sanitaria per la frattura riportata

I carabinieri di Vieste

La notte scorsa i Carabinieri della Tenenza di Vieste hanno tratto in arresto Fabio Cariglia, 18enne del posto, già noto ai militari, nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di hashish e marijuana.

Nel corso di un servizio nel centro storico viestano, finalizzato al contrasto al sempre fiorente fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, che vede quali assuntori numerosi giovani del territorio, i Carabinieri hanno notato la presenza di un gruppo di ragazzi, tra cui lo stesso Cariglia che, dai movimenti effettuati e dall’andirivieni di persone che lo contattavano, ha dato l’impressione di cedere loro qualcosa.

Alla vista dei militari del 112, che insospettiti dalla scena stavano raggiungendo il gruppetto di ragazzi, questi sono scappati prendendo direzioni diverse. I carabinieri si sono messi all’inseguimento del Carglia, che durante la fuga è rovinosamente caduto dagli scalini di una via del centro storico battendo contro lo spigolo di uno scalino in maniera così violenta da procurarsi una vasta ecchimosi al volto e, addirittura,  fratturarsi anche un femore. 

I militari lo hanno immediatamente soccorso e dopo aver richiesto l'intervento del 118, gli hanno poi trovato addosso circa 34 grammi di hashish, uno di marijuana, un coltello, un bilancino di precisione e 40 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio, il tutto sequestrato.

Il ragazzo è stato dunque arrestato, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, per poi essere ricoverato in una struttura sanitaria per la frattura riportata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento