Arrestata truffatrice: faceva acquisti con 100 euro false, blitz della GdF

La Guardia di Finanza di Foggia è intervenuta dopo alcune segnalazioni anonime giunte al 117. Una 28enne aveva rifilato tre banconote false da 100 euro ad altrettanti commercianti. Condannata a 8 mesi di carcere

Le banconote da 100 euro

Aveva appena effettuato un acquisto presso un rivenditore di frutta e verdura e stava pagando con una banconota da 100 euro, risultata poi falsa.

 

Per questo motivo gli uomini della Guardia di Finanza di Foggia hanno arrestato una 28enne, T.C., ritenuta colpevole di aver spacciato una serie banconote false nei confronti dei commercianti della zona.

 

I finanzieri erano stati allertati da una precedente segnalazione giunta al 117 da parte di un altro commerciante, truffato pochi minuti prima dalla stessa ragazza.

 

Nel corso delle operazioni, oltre alle tre banconote da 100 euro false, sono state sequestrate anche altri 250 euro, soldi che le vittime avevano dato alla ragazza come resto.

 

Determinanti per il buon esito dell’intervento sono stati gli elementi forniti dalle vittime.

La 28enne, processata per direttissima presso il Tribunale di Foggia, è stata condannata alla pena di mesi 8 di reclusione.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento