Siciliano prova la truffa del “finto incidente” a Cerignola: scoperto e arrestato

E'successo in Contrada Scarafone, dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza per truffa Paolo Mirabile, di 25 anni, nato a Noto. Truffati i conducenti di un furgone Citroen Berlingo e di una Ford Fiesta

Immagine di repertorio

Siciliano prova la truffa del “finto incidente” a Cerignola, ma viene scoperto e arrestato. Il fatto è successo in Contrada Scarafone, a Cerignola, dove i carabinieri hanno fermato e arrestato in flagranza per truffa Paolo Mirabile, di 25 anni, nato a Noto.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo - alla guida di una Volkswagen Golf - ha simulato un incidente stradale prima con un furgone Citroen Berlingo, poi con una Ford Fiesta, accusando i rispettivi conducenti di aver danneggiato lo specchietto della propria autovettura. Così, si è fatto consegnare la somma 30 euro come risarcimento del finto danno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rintracciato e bloccato dai carabinieri in Contrada Scarafone, nel corso dell’accurata perquisizione personale e veicolare, è stata rinvenuta, abilmente occultata all’interno dell’autovettura, la somma di 60 euro, presunto provento dell’attività illecita, sottoposta a sequestro. Sono attualmente in corso ulteriori indagini allo scopo di accertare altre truffe perpetrate dal 25enne con La medesima tecnica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento