Prova ad incassare assegno da 12mila euro con documenti falsi: preso truffatore

I dipendenti della banca hanno, però, chiamato i carabinieri. Il trentenne ha precedenti per truffe messe a segno in altri istituti di credito a Corato, nel Barese, e a Cerignola e Manfredonia

Immagine di repertorio

Utilizzando documenti falsi voleva aprire un conto corrente per poter incassare un assegno di 11.900 euro, ma è stato scoperto ed è finito in manette. Si tratta di un uomo di 30 anni della provincia di Napoli, arrestato dai carabinieri a Corato con le accuse di tentata truffa, ricettazione continuata, sostituzione di persona e falsità materiale commessa da privato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In banca l'uomo ha mostrato una carta di identità e un codice fiscale contraffatti per aprire un conto corrente dove versare l'assegno per poi ritirare i soldi tramite Bancomat, carta di credito o assegni. Sul posto, però, sono intervenuti i carabinieri, avvisati dal personale della banca, che sono risaliti alla vera identità dell'uomo. Il trentenne ha numerosi precedenti per truffe messe a segno, anche di recente, in altri istituti di credito a Corato, e a Cerignola e Manfredonia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento