Cronaca

Narcotizzavano e derubavano clienti, arrestati due transessuali foggiani

Jessica e Jennifer, rispettivamente di 32 e 21 anni, somministravano ai loro clienti red bull contenenti benzodiazepina. Rubavano loro cellulari, soldi, carte di credito e oggetti preziosi. Ora si trovano in carcere

La Squadra Mobile della Questura di Foggia ha arrestato due transessuali con l’accusa di rapina. Si tratta di Emilio C. detto Jessica e Leonardo V. detto Jennifer . Il 32enne e il 21enne narcotizzavano i loro clienti con delle red bull contenenti benzodiazepina e li derubavano di soldi e oggetti preziosi, telefoni cellulari e carte di credito.

Nel 2010 un foggiano aveva raccontato agli inquirenti di aver subito una rapina dopo aver conosciuto una persona su Badoo, il sito di incontri. Nel corso delle indagini sono emersi un paio di episodi collegabili all’effetto della bevanda: le vittime spesso si mettevano alla guida in stato confusionale. C’è stato un caso in cui un uomo ha percorso via Manfredonia contromano e un altro che ha tamponato un’auto in sosta.

Dopo una serie di denunce e dopo alcuni riscontri fotografici, Jessica e Jennifer sono state trasferite in carcere.

Nel mese di gennaio i Carabinieri di Bisceglie avevano arrestato il trans 21enne per lo stesso motivo. A lui erano stati attribuiti due colpi ai danni di un biscegliese e un barlettano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narcotizzavano e derubavano clienti, arrestati due transessuali foggiani

FoggiaToday è in caricamento