menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

"Venite, stanno rubando un'auto". Falchi piombano al quartiere ferrovia e arrestano 37enne

L'uomo è stato colto in flagranza di reato, mentre armeggiava su una Fiat Punto parcheggiata in strada. Con precedenti specifici, lo stesso è stato arrestato e accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari

Berretto in testa e mascherina sul volto. Tanto bastava ad un 37enne foggiano per assicurarsi l'anonimato. Ma l'uomo non aveva fatto i conti con i residenti di via Monfalcone che, notati i movimenti sospetti dell'uomo, vicino un'autovettura parcheggiata, hanno allertato il 113.

Immediato l'intervento dei 'Falchi' della squadra mobile: l'uomo è stato quindi colto in flagranza di reato, mentre, dopo aver infranto con un martelletto il finestrino lato passeggero di una Fiat Punto parcheggiata in strada, era intento ad armeggiare con arnesi atti allo scasso in corrispondenza del motore di avviamento dell’autovettura.

Identificato, il 37enne -  con precedenti specifici per tentato furto d’autovettura e già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria - è stato arrestato e dopo le formalità di rito, accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento