Cronaca Stornarella

Fermato su un'auto rubata e arrestato a Margherita: confermati i domiciliari per il 28enne di Stornarella

Si tratta di Giuseppe Cassanelli, di 28 anni, pregiudicato di Stornarella, nascostosi dietro una siepe dopo essere fuggito a piedi. Per lui, una nuova ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Trani

Era lo scorso 11 aprile quando una pattuglia di carabinieri della Stazione di Margherita di Savoia aveva intimato l’alt al conducente di una Peugeot 208 che, però, si era data alla fuga.

Ne era seguito quindi un inseguimento che si era concluso con il recupero dell’auto, risultata essere stata asportata poco prima nella vicina Barletta, abbandonata dal malfattore alla guida e, poco dopo, con l’arresto del responsabile del furto, identificato in Giuseppe Cassanelli, di 28 anni, pregiudicato di Stornarella, nascostosi dietro una siepe dopo essere fuggito a piedi.

In sede di convalida dell’arresto, il Giudice del Tribunale di Foggia aveva disposto per Cassanelli gli arresti domiciliari, dichiarandosi però poi territorialmente incompetente e trasmettendo quindi gli atti al Tribunale di Trani. Nella serata di martedì, i militari della Stazione di Margherita di Savoia hanno notificato al Cassanelli una nuova Ordinanza di Custodia Cautelare presso il proprio domicilio, emessa questa volta proprio dal Tribunale di Trani, che ha concordato con le investigazioni dei militari operanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato su un'auto rubata e arrestato a Margherita: confermati i domiciliari per il 28enne di Stornarella

FoggiaToday è in caricamento