Perquisiscono box e trovano un fucile nascosto in uno zaino: carabinieri arrestano 25enne

Insieme all'arma sono state trovate anche 12 cartucce dello stesso calibro, tutto in uno zaino appoggiato su un soppalco. L’arrestato e stato associato al carcere di Foggia.

Nascondeva un fucile a canne mozze in un box adibito a deposito di materiale ferroso. E’ quanto scoperto dai carabinieri che, per il fatto, hanno arrestato nella flagranza del reato di detenzione illegale di arma e ricettazione il 25enne Giuseppe Fuoglio di Stornara. Secondo quanto ricostruito, i militari - nel contesto di mirati servizi finalizzati a reprimere l’uso illegale di armi nella Provincia di Foggia - hanno eseguito una perquisizione dei locali in uso al 25enne, sulla strada provinciale 83, all’interno di un autoparco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della perquisizione, i carabinieri hanno recuperato, in un box adibito a deposito di materiale ferroso, un fucile calibro 12 a canne mozze, con il calcio modificato per aumentarne la potenzialità offensiva e per agevolarne il porto e l’occultamento. Insieme all’arma sono state trovate anche 12 cartucce dello stesso calibro. Il tutto era nascosto in uno zaino appoggiato su un soppalco del locale. I successivi accertamenti hanno permesso ai militari di stabilire la provenienza illecita dell’arma, provento di un furto commesso il 19 maggio 2014. L’arrestato e stato associato al carcere di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento