rotate-mobile
Cronaca

Bloccato e arrestato prima di salire sul treno: aveva un panetto di hashish

L’atteggiamento sospetto di un 21enne di ha catturato l’attenzione della polizia ferroviaria, che lo ha fermato all’interno della stazione di Foggia e arrestato per detenzione ai fini di spaccio

Di lì a poco sarebbero saliti sul treno che gli avrebbe portati a Pescara, ma l’atteggiamento sospetto di un 21enne di Santo Domingo e di un 27enne albanese, non è sfuggita agli operatori della polizia ferroviaria.

Bloccati e sottoposti a controllo mentre si trovavano nell’atrio della biglietteria – dopo aver fallito il tentativo di dileguarsi tra la gente – entrambi venivano sottoposti a perquisizione personale sul posto, con esito positivo per il ragazzo della Repubblica Domenicana ma residente in Italia, trovato con un panetto di hashish.

Mentre G.B.A.C. veniva arrestato e associato in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, H.A. veniva denunciato in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccato e arrestato prima di salire sul treno: aveva un panetto di hashish

FoggiaToday è in caricamento