Cronaca Centro - Stazione

Incappa in un controllo a bordo treno, era ricercato per maltrattamenti in famiglia: arrestato

E' successo all'interno della stazione di Foggia. Identificato e arrestato un cittadino italiano, senza fissa dimora, originario del Foggiano, ricercato per maltrattamenti inflitti alla convivente

Agenti identificano un passeggero sul treno e scoprono che era ricercato per maltrattamenti in famiglia.

E' successo all'interno della stazione di Foggia, dove gli operatori della polizia ferroviaria, a seguito di un normale accertamento a bordo treno, hanno identificato e arrestato un cittadino italiano, senza fissa dimora, originario del Foggiano, ricercato per maltrattamenti in famiglia, inflitti alla convivente. L'uomo è stato quindi assicurato alla giustizia.

L'attività rientra nell’ambito dei servizi 'Stazioni sicure' del Compartimento di polizia ferroviaria: nell'ultima settimana sono state identificate 4.348 persone, 2 arrestati e 5 denunciati. Sono stati scortati 439 treni e impiegate in stazione 237 pattuglie. Le operazioni sono state svolte anche con l’ausilio di unità cinofile antidroga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incappa in un controllo a bordo treno, era ricercato per maltrattamenti in famiglia: arrestato

FoggiaToday è in caricamento