menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Incappa in un controllo a bordo treno, era ricercato per maltrattamenti in famiglia: arrestato

E' successo all'interno della stazione di Foggia. Identificato e arrestato un cittadino italiano, senza fissa dimora, originario del Foggiano, ricercato per maltrattamenti inflitti alla convivente

Agenti identificano un passeggero sul treno e scoprono che era ricercato per maltrattamenti in famiglia.

E' successo all'interno della stazione di Foggia, dove gli operatori della polizia ferroviaria, a seguito di un normale accertamento a bordo treno, hanno identificato e arrestato un cittadino italiano, senza fissa dimora, originario del Foggiano, ricercato per maltrattamenti in famiglia, inflitti alla convivente. L'uomo è stato quindi assicurato alla giustizia.

L'attività rientra nell’ambito dei servizi 'Stazioni sicure' del Compartimento di polizia ferroviaria: nell'ultima settimana sono state identificate 4.348 persone, 2 arrestati e 5 denunciati. Sono stati scortati 439 treni e impiegate in stazione 237 pattuglie. Le operazioni sono state svolte anche con l’ausilio di unità cinofile antidroga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento