In treno da Foggia a Pescara, ma sul suo capo pendeva un mandato internazionale: arrestato

L’uomo, di 32 anni, è risultato colpito da un mandato di arresto internazionale emesso dalle autorità romene nel novembre 2014 per reati contro la persona. Arrestato dalla Polfer, è ora in carcere in attesa di estradizione

Immagine di repertorio

Nell’ambito di una vasta e pianificata attività di prevenzione e repressione dei reati in ambito ferroviario, nonché all’intensificazione delle misure di vigilanza dovute ai recenti eventi terroristici, nella mattinata di sabato, alle 7.30, durante un controllo sul primo binario della stazione di Foggia, gli agenti della Polfer hanno proceduto al controllo di un cittadino romeno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo - identificato per Z.D.A. di 32 anni - in procinto di partire con un “Frecciabianca” alla volta di Pescara, da un controllo nella banca dati è risultato colpito da un mandato di arresto internazionale emesso dalle autorità romene nel novembre 2014 per reati contro la persona avvenuti in quella nazione. Per questo l’uomo è finito nel carcere di Foggia in attesa della sua estradizione in Romania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento