rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Rione Martucci / Piazza Vittorio Veneto

Ruba libro all’edicola della Stazione e poi oppone resistenza ai poliziotti

E' dovuta intervenire un'ambulanza del 118 che ha constatato il consumo elevato di alcol da parte del 49enne arrestato, che era in cura presso una comunità terapeutica del barese

Stava guadagnando la via d’uscita, ma suo malgrado ha urtato contro la vetrata d’ingresso della Stazione di Foggia richiamando l’attenzione degli agenti della Polizia Ferroviaria, che lo hanno bloccato e sottoposto a perquisizione personale.

Nascosto sotto il giubbotto dell’uomo, un 49enne pregiudicato della provincia di Foggia, gli agenti hanno trovato un libro asportato poco prima dallo spazio espositivo della rivendita dei giornali ubicato nell’atrio della biglietteria.

Portato negli uffici della Polfer per gli adempimenti di rito, il malfattore – in cura presso una comunità terapeutica del barese – assumeva un comportamento ostile, minaccioso e violento nei confronti dei poliziotti. Una reazione così sconsiderata, tale da dover richiedere l’intervento del 118, i cui sanitari riscontravano soltanto un’elevata assunzione di alcolici.

G.V.A., 49enne che in passato si era reso protagonista di un’aggressione ai militari dell’Arma, terminati gli adempimenti di rito, su disposizione del pm Antonio Laronga della locale Procura della Repubblica, è stato associato presso la casa circondariale di via delle Casermette

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba libro all’edicola della Stazione e poi oppone resistenza ai poliziotti

FoggiaToday è in caricamento