Cronaca San Giovanni Rotondo

Non soccorrono in tempo il padre e prende a sprangate l’eliambulanza: arrestato

E' accaduto ieri mattina ad Ancona. Protagonista del folle gesto un 20enne di San Giovanni Rotondo arrestato 20 giorni fa in Puglia per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Avrebbe presso a sprangate l’eliambulanza dell’ospedale di Torrette di Ancona per vendicare il “presunto” mancato soccorso del padre, colpito da ictus. Ieri mattina G.A., 20enne di San Giovanni Rotondo, ha impugnato una spranga di ferro e si è avventato contro il mezzo fermo nella piazzola di sosta, ferendo due operatori, un tecnico e un medico intervenuti per disarmarlo, mettendo praticamente fuori uso l’elicottero Icaro 1.

A quanto pare le motivazioni del folle gesto andrebbero ricercate nel fatto che l'eliambulanza non arrivò in tempo - a causa del maltempo - a soccorrere il padre, sottoufficiale di Marina, colto da un ictus un paio di mesi orsono. Il ragazzo era stato fermato nl Foggiano una ventina di giorni fa per stalking, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non soccorrono in tempo il padre e prende a sprangate l’eliambulanza: arrestato

FoggiaToday è in caricamento