Cronaca Via Generale Evelino Melchionda

Sparatoria San Nicandro: zio ferisce nipote, arrestato per tentato omicidio

Il 40enne stava rientrando a casa in via Melchionda, ma ad attenderlo ha trovato lo zio con il quale poco prima aveva avuto un forte diverbio sfociato in reciproche minacce di morte

E’ stato risolto in meno di 24 ore il caso della sparatoria avvenuta domenica pomeriggio in via Melchionda a San Nicandro Garganico. A ferire ad una gamba un 40enne sarebbe stato lo zio 70enne, con il quale, prima del tentato omicidio, la vittima avrebbe avuto un duro diverbio sfociato poi in reciproche minacce di morte.

Al suo rientro a casa il 40enne è stato raggiunto da una raffica di proiettili calibro 7,65. Nonostante il tentativo di fuga, L.M. è stato ferito ad una gamba.

Qualche minuto dopo i carabinieri della compagnia locale sono giunti sul luogo della sparatoria allertati da una serie di telefonate giunte al centralino del 112. La testimonianza diretta del ferito e alcune immagini dell’impianto di videosorveglianza, hanno permesso ai militari dell’arma di fermare ed arrestare F.L. con l’accusa di tentato omicidio.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria San Nicandro: zio ferisce nipote, arrestato per tentato omicidio

FoggiaToday è in caricamento