Cronaca Piazza Padre Pio

Hashish e cocaina in Piazza Padre Pio: scattano i controlli, arrestato 35enne

Dopo il rito per direttissima, l'uomo è stato condannato alla pena di 3 mesi di reclusione. L’arresto si inserisce in specifici controlli antidroga eseguiti dai carabinieri per contrastare lo spaccio degli stupefacenti tra i più giovani

La sua zona operativa era Piazza Padre Pio; la sua clientela fissa i ragazzi, anche molto giovani, che la sera stazionano in quella zona. Ne sono convinti i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile che, nel corso di servizi mirati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in città, hanno arrestato in flagranza di reato il trentacinquenne foggiano Massimo Marinaccio.

Il fatto è accaduto in tarda serata, quando i militari hanno individuato l’uomo in atteggiamento sospetto nei pressi di Piazza Padre Pio; fermato e sottoposto a perquisizione personale, l’uomo è stato trovato in possesso di circa venti grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, già suddivisa in quindici dosi, ed un grammo di cocaina suddivisa in tre dosi, tutte chiuse in involucri di plastica pronte per essere cedute.

Il 35enne, dopo il rito per direttissima, è stato condannato alla pena di 3 mesi di reclusione. L’arresto si inserisce nel contesto di specifici controlli antidroga eseguiti dai carabinieri di Foggia negli ultimi due mesi in vari quartieri della città ed in particolare nella centrale Piazza Padre Pio e nelle vie limitrofe, volti al contrasto dell’uso e dello spaccio degli stupefacenti, soprattutto tra i più giovani.

Attraverso attività di osservazione, controllo e pedinamento, i militari hanno arrestato complessivamente cinque persone con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di individui, tutti foggiani, che detenevano la droga appena fuori dai locali di ritrovo dei giovani. Nel corso delle operazioni sono stati recuperati complessivamente circa 50 grammi di marijuana, 25 grammi di hashish e 2 di cocaina e sono state 8 le persone segnalate alla Prefettura, quali consumatori abituali di sostanze stupefacenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish e cocaina in Piazza Padre Pio: scattano i controlli, arrestato 35enne

FoggiaToday è in caricamento