rotate-mobile
Cronaca Vieste

Pusher 'tradito' dal viavai di tossicodipendenti sotto casa: 53enne incastrato con droga e denaro

Risponderà del reato di detenzione ai fini di spaccio di oltre un etto di marijuana. L’arresto è stato convalidato e il soggetto è stato sottoposto all'obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria

Tradito dal viavai di assuntori che, in maniera troppo evidente, si recavano ad acquistare stupefacente nei pressi della sua abitazione.

Proprio per l'andirivieni sospetto di soggetti noti come tossicodipendenti, i carabinieri della Tenenza di Vieste, che ben conoscono il territorio e le persone che vi si muovono, al termine di mirati servizi hanno tratto in arresto, in flagranza  di reato, un pregiudicato 53enne del posto, già noto ai militari, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di oltre un etto di marijuana.

Lo hanno atteso fuori l’abitazione, hanno aspettato che avesse lo stupefacente con sé e, dopo aver seguito i suoi movimenti, i carabinieri sono intervenuti bloccandolo per strada. A seguito dell’immediata perquisizione personale lo hanno trovato in possesso di alcune dosi di marijuana pronte per essere spacciate.

Poi hanno perquisito anche la casa, dove è stato trovato il grosso del quantitativo, nonché il materiale necessario a confezionare le dosi. Oltre alla droga, sono stati sequestrati anche 100 euro circa, verosimilmente provento dello spaccio al dettaglio. L’arresto è stato convalidato e il soggetto è stato sottoposto all’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher 'tradito' dal viavai di tossicodipendenti sotto casa: 53enne incastrato con droga e denaro

FoggiaToday è in caricamento