menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo stupefacente sequestrato

Lo stupefacente sequestrato

Nascondeva oltre mezzo kg di marijuana nel suo appartamento: nei guai un 32enne di Stornarella

L'uomo è finito nella rete dei controlli dei carabinieri che, negli scorsi giorni, hanno identificato ben 127 persone, di cui 7 sono state segnalate alla prefettura come assuntori di stupefacente

Nascondeva oltre mezzo kg di marijuana nel suo appartamento: nei guai un 32enne di Stornarella, finito nella rete dei controlli dei carabinieri che, negli scorsi giorni, hanno identificato ben 127 persone, nell'ambito dei servizi svolti per la repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti.

Controllati anche 91 veicoli ed effettuate numerose perquisizioni sul posto ed altre domiciliari. Proprio nel corso di una perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto un sacchetto di plastica contenente circa 600 grammi di marijuana. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e l’uomo è stato arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le analisi svolte dai carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando provinciale di Foggia hanno permesso di accertare che dalla marijuana sequestrata si sarebbero potute ricavare orientativamente 93 dosi. Dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, il 32enne è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

Convalidato l’arresto, il Gip del Tribunale dauno ha disposto nei confronti dell’indagato l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione ai carabinieri di Stornarella una volta alla settimana. Durante i controlli svolti nel Comune dei cinque reali siti, i carabinieri hanno anche segnalato alla Prefettura di Foggia 7 persone per uso personale di sostanze stupefacenti, sequestrando varie dosi di marijuana ed hashish.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento