Cronaca

Spaccio sull'uscio di casa, carabinieri interrompono la 'vendita diretta': arrestato 28enne

E' successo a Stornarella. Accertata, nel breve periodo dal 9 al 17 aprile 2021, una successione ravvicinata di dieci episodi di spaccio di sostanze stupefacenti da parte del giovane

I carabinieri della Stazione di Stornarella hanno arrestato un 28enne di Stornarella, già noto alle forze dell’ordine, raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Le indagini svolte dai carabinieri, sotto la costante direzione della Procura dauna, hanno consentito di accertare, nel breve periodo dal 9 al 17 aprile 2021, una successione ravvicinata di dieci episodi di spaccio di sostanze stupefacenti da parte del 28enne. Gli scambi, monitorati dai carabinieri con servizi di osservazione, pedinamento e controllo nonché con una telecamera appositamente installata, avvenivano presso l’abitazione dell’indagato con modalità fugaci e furtive.

Lo spaccio avveniva con incontri rapidi e preannunciati nonché con gesti veloci ed insoliti, come, ad esempio, attraverso la porta dell’abitazione; spesso l’indagato attendeva gli acquirenti sull’uscio della porta o usciva dall’abitazione immediatamente dopo l’arrivo di questi. In due distinte circostanze, altrettanti acquirenti, sottoposti a controllo dai carabinieri subito dopo l’incontro con l’indagato, sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente, a riscontro dell’avvenuta attività di spaccio. In un caso i militari hanno sequestrato una dose di cocaina, nell’altro una dose di cocaina ed una di hashish.

I gravi indizi di colpevolezza emersi nel corso dell’indagine hanno consentito alla Procura della Repubblica di Foggia di richiedere al Gip del Tribunale dauno l’emissione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del 28enne. Nella circostanza, nel corso della perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’indagato, eseguita con l’ausilio di una unità cinofila dei Carabinieri Cinofili di Modugno, i militari hanno rinvenuto e sequestrato tre dosi di cocaina e vario materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato al carcere di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio sull'uscio di casa, carabinieri interrompono la 'vendita diretta': arrestato 28enne

FoggiaToday è in caricamento