Sorpreso a spacciare in Piazzale Italia, spintona polizia e fugge: arrestato 21enne

Per il fatto, gli agenti della sezione antidroga hanno eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti del giovane Antonio Prencipe, di 21 anni

Sorpreso a spacciare in Piazzale Italia, a Foggia, spintona la polizia per guadagnarsi la fuga. Gli agenti della sezione antidroga hanno eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari richiesta dalla Procura della Repubblica di Foggia nei confronti del giovane pregiudicato Antonio Prencipe, foggiano di 21 anni.

Il fatto risale al 24 novembre scorso, quando a seguito di un mirato servizio antidroga svolto in piazzale Italia, il 21enne - notato in atteggiamento sospetto, circondato da presumibili acquirenti di sostanza stupefacente - per eludere un controllo di polizia, si è guadagnato la fuga, spintonando violentemente i poliziotti e salendo a bordo del suo ciclomotore procurando ferite agli agenti operanti.

Nel prosieguo delle indagini, visto lo stato di irreperibilità del Prencipe, è stata effettuata una perquisizione domiciliare presso la sua abitazione che ha portato al rinvenimento e al sequestro di sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana, per un quantitativo complessivo di 6 grammi, nonché una piccola somma di denaro ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane si è reso irreperibile per alcuni giorni. Sulla base di quanto emerso, lo stesso è stato denunciato in stato di irreperibilità perché ritenuto responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale nonché di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il 21enne, accompagnato in questura per le formalità di rito, è stato poi accompagnato veniva condotto presso la sua abitazione per rimanervi in regime di detenzione domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento