rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Apricena

Arrestato il sindaco di Apricena Vito Zuccarino, è ai domiciliari

L'accusa, secondo indiscrezioni, sarebbe di tentata concussione. Sembra che la denuncia sia partita per una variazione di destinazione d'uso di terreno. Indagini coordinate dalla Procura di Lucera

Vito Zuccarino, sindaco di Apricena al suo secondo mandato, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari firmata dal Gip del Tribunale di Lucera su richiesta della Procura.

Presunti abusi sul Piano Regolatore Generale. L’accusa, secondo indiscrezioni, sarebbe di tentata concussione. Sembra che la denuncia sia partita per una variazione di destinazione d’uso di terreno. La denuncia sembra sia stata fatta da un imprenditore e zio del consigliere comunale di minoranza, Antonio Potenza.

LE INDAGINI DELLA PROCURA DI LUCERA

In mattinata il Pdl locale ha chiesto le dimissioni dell'esponente del Partito Democratico. Sono state effettuate perquisizioni al Comune e presso le abitazioni del sindaco.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato il sindaco di Apricena Vito Zuccarino, è ai domiciliari

FoggiaToday è in caricamento